ElettroCity a Fa’ la cosa giusta!

falacosagiustaelettrocity
15 - 17 Marzo 2013 Giorno
FieraMilanoCity Luogo
Orario
Costo

Centinaia di veicoli a due, tre o quattro ruote completamente silenziosi e a ridotto impatto: auto, micro car, biciclette elettriche e tradizionali, tutte da provare su circuito o su strada

La sezione speciale di quest’anno sarà dedicata alla mobilità sostenibile e ospiterà al suo interno la seconda edizione di Elettrocity, fiera-mercato dedicata ai veicoli elettrici in tutte le declinazioni, organizzata in collaborazione con Gespi SpA. Oltre 100 saranno i veicoli elettrici che si potranno provare ed acquistare ad Elettrocity con l’assistenza di tutte le più importanti aziende italiane: automobili, microcar, moto e scooter, biciclette a pedalata assistita, personal mover e veicoli commerciali. Un’offerta ormai molto ampia, a testimonianza della rapidità con cui si sta evolvendo questo settore e della raggiunta maturità dei prodotti offerti.

Tutti i veicoli a due ruote potranno essere testati sul più grande circuito interno allestito in Italia, mentre le auto elettriche e le microcar potranno essere provate su strada, per scoprire tutti i vantaggi della mobilità a basso impatto ambientale. Tra le anteprime assolute in prova a Milano: la nuova microcar Icar0 di GreenGo, la prima ad essere stata interamente ideata per la mobilità urbana, la moto americana Brammo Enertia Plus, le biciclette a pedalata assistita della start-up milanese Klaxon, che si caratterizza per una maggiore leggerezza rispetto alle altre e-bikes e per un movimento centralizzato che garantisce un maggiore comfort. Inoltre questo veicolo è stato il primo ad aver ottenuto in esclusiva il brand Klaxon, noto marchio americano presente sul mercato dal 1908. Verranno presentate anche la cargo bike a pedalata assistita GO!T, per le consegne in città e, per la prima volta in prova in Italia, la cargo bike elettrica Babboe, prodotta da Dinamo.

Altra novità presentata ad Elettrocity sarà l’area dedicata ai prototipi e ai concept più innovativi sviluppati da Università e aziende di tutta Europa. Il Politecnico di Milano presenterà le sue rivoluzionarie Bike+ e Senza, in cui la carica elettrica viene rigenerata dalla pedalata umana. I due brevetti potrebbero innovare il concetto di mobilità urbana: nella prima una centralina elettronica gestisce l’energia accumulata dalla pedalata umana attivando la batteria in base all’efficienza o meno del ciclista, la bici Senza, in quanto priva di catena, è invece
“l’anello di congiunzione” tra una e-bike e uno scooter elettrico in cui la pedalata ricarica una batteria che accumula energia gestita direttamente dal ciclista tramite un software installato in un comune smartphone. Durante i tre giorni di fiera sarà anche possibile provare veicoli che coniugano la praticità di uno scooter, la comodità di un’auto e la sostenibilità di un veicolo elettrico. Ad esempio Twizy, urban crosser di Renault, l’auto elettrica più venduta nel 2012 e Birò il rivoluzionario quadriciclo elettrico prodotto da Estrima, e presentato a Milano per la prima volta nella nuove versioni 2013 con batterie al litio e autonomia estesa a 70km. Birò è il più piccolo quattroruote elettrico presente sul mercato, ideale per gli spostamenti in città. Altri best seller in prova a Fa’ la cosa giusta! saranno EcoJumbo, di Ecomission Teknit, lo scooter elettrico “made in Genova’’ e i Green Runner Robin M1, i personal mover italiani che sfidano Segway.

Non mancheranno nuove proposte dall’universo a pedali, grazie alla presenza di produttori che porteranno in fiera bici tradizionali o pieghevoli e i nuovi progetti di mobilità urbana come Milanbike: un innovativo servizio di pony express in bicicletta, che ogni giorno consegna decine di pranzi, prodotti deperibili e pacchi postali. E per chi verrà a Fa’ la cosa giusta! in bicicletta ci sarà un ampio parcheggio in esterna e
perché no, anche la possibilità di imparare a riparare la propria bici, partecipando a uno dei corsi di ciclofficina organizzati dalla Stazione delle Biciclette o scoprire i segreti del viaggiare su due ruote o “trasportare” pacchi, figli e borse grazie all’utilizzo di cargobike.

A disposizione di tutti i visitatori all’interno dello Spazio Mondo Bici ci sarà un’area relax dove poter riprendere fiato e sedere su una bici-divano o prendere in prestito un libro da una bici-libreria. In fiera sarà possibile anche personalizzare e abbellire la propria due ruote grazie ai laboratori creativi per realizzare un coprisella impermeabile, borse multifunzionali rigide da legare sia al manubrio che al telaio della bicicletta partendo da teli di ombrelli dismessi o materiali di recupero.

Anche i più piccoli potranno imparare come muoversi in città in sicurezza, in bici e a piedi, grazie a spettacoli educativi e a Bicilandia, un mini-circuito realizzato ad hoc per loro su cui potranno fare pratica di educazione stradale e conoscere i diversi tipi di segnaletica. L’iniziativa, realizzata grazie al sostegno di Biosüdtirol, prevede esercitazioni pratiche in bicicletta su pista, a cura di Fiab Ciclobby (www.ciclobby.it).

Per comprendere a fondo l’universo della mobilità sostenibile si potrà partecipare a incontri e assistere a spettacoli come West Bike Story, pièce teatrale “su due ruote” che racconta storie di vita quotidiana a bordo di una bicicletta.
La sezione inoltre ospiterà la presentazione dei 10 migliori progetti per la realizzazione di un ciclocargo creati dal corso di di Product Design dello IED di Milano.

Il tema della mobilità sostenibile sarà anche al centro di numerosi incontri in cui si parlerà, ad esempio, dell’uso dei veicoli elettrici in diverse situazioni sperimentali come il “social housing” o auto di condominio nel seminario “Siamo pronti per la mobilità elettrica?, pratiche tecnologie e sperimentazioni”, in cui verrà anche messo in evidenza il punto di vista aziendale in materia di mobilità. A cura di Poliedra e Politecnico di Milano, Spazio Terre di mezzo (venerdì alle ore 15). I cittadini domenica pomeriggio (ore 16.30) saranno invitati a proporre le proprie idee e i progetti sulla mobilità urbana: si discuterà di auto elettriche e piste ciclabili. A cura di Fondazione Legambiente Innovazione
presso lo Stand Legambiente. Sabato alle 16,30 l’Assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo Urbano e Verde Pierfrancesco Maran presenta il
nuovo piano urbano di mobilità sostenibile della città di Milano (Spazio Comune di Milano)

Source Fa la cosa giusta!