Audi: 2 ruote ad alte prestazioni12.05.2012

audi_worthersee_00

Dopo Ford e Opel anche Audi scende in campo con un prototipo di bici elettrica interamente realizzata in carbonio, presentata a tutti gli effetti come una bici sportiva e divertente, decisamente … aggressiva.
Grazie al suo design strepitoso è impossibile passare inosservata per la Audi Wörthersee che con un peso di 21Kg e un motore centrale da 2.300 W collocato nel punto più basso del telaio, arriva a 80 Km/h con autonomia di 50/70 Km.

La ebike è alimentata con batteria a litio da 530Wh e 48V, che pesa 5Kg e si ricarica in 2,5 ore; la batteria è integrata nella parte centrale tra il sellino e i pedali ed è removibile. Il cambio è idraulico a 9 rapporti con meccanimo sequenziale molto rapido e simile al R tronic dell’Audi TT.
Notevole cura dei dettagli ed attenzione all’estetica nel sellino regolabile e nelle luci a LED integrate sul manubrio.

Certo la Audi Wörthersee non si presenta come bici destinata all’utilizzo quotidiano in città: oltre alle “solite” modalità di guida – Pure a motore spento, Pedelec a pedalata assistita fino a 80 Km/h oppure EGrip in modalità moto con l’acceleratore fino a 50 Km/h – con la funzione Wheelie permette al ciclista (viene da pensare, allo stuntman) di regolare l’equilibrio e la velocità della bici in impennata, coordinandola allo spostamento del suo peso avanti o indietro. Utilizzerà un sistema simile al Segway?

La bici sarà presentata al Wörthersee Tour 2012, in Austria, dove i professionisti Julien Dupont (Trial) e Petra Bernhard (Downhill) la utilizzeranno per i loro numeri.

Source Car Body Design - Inhabitat